Menu witryny         Start > La mia Italia

Start 
Katalog akwarel 
Galeria obrazˇw 
Kontakt 
La mia Italia 


        "La mia Italia"








Sono un’architetto. Ho studiato negli anni cinquanta del secolo scorso al Politecnico di Varsavia. Durante i miei studi alla facolta di Architettura studiavo la pittura a acquarello e il disegno dal professore Zygmunt Kaminski e dal professore Henryk Dabrowski. Da qualche anno, con grande gioia e passione, dipingo l’architettura Italiana. In Italia ci vado, sempre con mia moglie Nina,diverse volte all’anno, perche ci sentiamo davvero bene. La piccole citta italiane mi affiscinano con loro belezza e armonia e cerco di immortalare queste impressioni anche dipingendole in acquarello. Sono felice quando posso esprimermi in questo modo. Nel marzo 2009 l’Instituto Italiano di Cultura a Varsavia ha organizzatto una mostra dei miei acquarelli italiani. Da questo tempo ancora piu volte abbiamo visitato L'Italia. Durante i viaggi ho fatto tanti acquarelli nuovi- adesso ce ne sono quasi trecento da tutta L'Italia. Invitio tutti a vederli e a far insieme un bell viaggio atravverso questo paese piu bello del mondo.

Tutti questi acquarelli si possono trovare nel allegato catalogo. Sarei felice di risponderre a tutte le e-mail riguardanti i miei acquarelli.

Aspetto le Vostre opinioni, domande, desideri...

 

 

Post Scriptum

Nel Dicembre 2013 il mio amato Papà, Janusz Roguski sciando nelle ”sue” Dolomiti ha avuto un incidente gravissimo, dopo il quale era rimasto totalmente paralizzato (tetraplegico). Nonostante la sofferenza inimmaginabile, era bravissimo... pieno di umiltà, dignità, pazienza... Cercava sempre di fare parte della vita giornaliera con la Sua famiglia, non essendo in grado di fare assolutamente niente da solo, neanche di grattarsi il naso... Ha ricevuto, però un programma per il computer SMART NAV, grazie a cui, poteva usarlo avendo un punto speciale sugli occhiali per finta. Cosi con la Sua tenacia ha imparato di navigare su Internet, scrivere la mail, anzi di progettare nell’AutoCAD muovendo solo la testa. Ma non poteva dipingere più gli acquarelli...

Era un bravissimo architetto, un acquerellista, un amante della vita, d'Italia, d'italiano, che conosceva molto bene, di sciare, dello sport, delle passioni che ne aveva tantissime. L'incidente l'ha spogliato di tutto... L'unica cosa che gli era rimasta era l'amore della e per la Sua famiglia, il tempo trascorso insieme.

Si è spento il 20 novembre 2016, tre anni dopo l'incidente e tre settimane dopo il Suo ottantesimo compleanno per cui era regalato un album con i suoi acquerelli pubblicato nella mia Casa Editrice Wydawnictwo Pointa.

Credo profondamente, che i magnifici acquerelli del mio Padre rimangano immortali… Invito tutti coloro che sono interessati a vedere o acquistare l’album La mia Italia oppure le riproduzioni degli acquerelli di Janusz Roguski al sito della mia Casa Editrice Wydawnictwo Pointa.

 

Joanna Roguska-Berdyn



© La mia Italia - akwarele Janusz Roguski